Human Angels, how it’s difficult let our egos die? How can we do it? Our egos can survive only believing the illusion of the separation (blind to the reality of the Oneness) and the deepest ruth of our ego is the judgement. When we judge, we make immedialty separation: fear, pain, sorrow, shame, guilt-feelings (all the ego syntoms) begin with the judgement.
When we stop to judge the others, we stop to judge ourself (life is our mirror). When we understand that everyone deserves Love (because is Love) beyond any judgement and condition, we can love ourselves too, beyond any judgement and any condition. Out of the judgement our ego dies;we can finally open our lives to the Oneness and feel the Unconditional Love.
Human Angels

OLTRE L’EGO E IL GIUDIZIO
Angeli Umani, quanto è duro morire all’ego e all’illusione della separazione? Il superamento dell’ego
e della sofferenza può avvenire solo rimuovendone la causa radice. Ogni dolore, preoccupazione, vergogna, colpa (gli infiniti sintomi dell’ego) hanno un’unica matrice: il giudizio. Quando giudichiamo o ci giudichiamo, immediatamente produciamo separazione e disconosciamo l’UNO che siamo. Quando invece smettiamo di giudicare gli altri (o noi stessi, nella consapevolezza dell’Unità non fa alcuna differenza), possiamo finalmente iniziare ad amare gli altri senza alcuna condizione e al di là di ogni giudizio. E così possiamo iniziare ad amare anche noi stessi incondizionatamente. E finalmente acquietati riposare nella beatitudine dell’UNO e dell’AMORE INCONDIZIONATO.
Human Angels

Advertisements