THE UNITY KEY DRIVES US TO OUR MASTERY

To overcame the ego, the separation, the suffering, the feeling to be victim, there is only one key: the UNITY KEY. The key to jump out from hell of separation and to open our door to the truth of Being: the ONENESS.. Every thing which happens in our life is our creation, conscious or unconscious: conscious if we create in accord with our Higher Selves, unconscious if we create along the ego and the separation. Only the perspective of Unity help us to reset the separation between us and our world: we become one with our creation. There is nobody or nothing to fight with, but only manifestation of our wounds, or fears.
This key gives us an extraordinary opportunity to contact our limits and to overcame them. The perspective of responsibility (because we are always co-creator of our experiences) also give us the opportunity to open the doors to OUR MASTERY. We can stop to create through fear and start to create consciously through LOVE. We can finally remember that we are all POWERFUL MASTERS OF LOVE.

LA CHIAVE DELL’UNITA E LA NOSTRA MAESTRIA
Per superare l’ego, la separazione, la sofferenza, il vittimismo, c’è una sola chiave: quella dell’Unità. La sola che ci consente di uscire dall’inferno della separazione e di aprire le porte alla verità dell’Essere: l’Unità. Tutto quello che accade nella nostra vita è una nostra creazione, consapevole o inconsapevole: consapevole se noi creiamo in connessone con il nostro Sè Superiore, inconsapevole se noi creiamo a partire dall’ego e dalla separazione.
Solo la prospettiva dell’Unità ci consente di azzerare la separazione tra noi e il nostro mondo: diventiamo uno con ciò che creiamo, con la nostra realtà. Chiunque, anche il nostro peggior incubo o il nostro peggior nemico, diviene cosi’ una proiezione di ciò che noi stiamo sperimentando dentro di noi. Ogni situazione di disagio e di difficoltà non è più qualcosa contro cui combattere, ma la manifestazione di una nostra ferita, o paura e diviene dunque una straordinaria opportunità di contattare il nostro limite e superarlo.

La prospettiva della responsabilità, significa che noi siamo sempre co-creatori delle nostre esperienze: è la prospettiva che ci consente di aprire le porte alla nostra Maestria e di decidere finalmente di co-creare non più attraverso la paura, bensì attraverso l’Amore e non più per noi stessi, ma nella prospettiva dell’Unità.

Advertisements